Come fare un bonifico bancario online e allo sportello

 

Effettuare un bonifico bancario SEPA, estero e nazionale è oramai un'operazione di tutti i giorni. Questo metodo di pagamento è  diffusissimo ed il più sicuro in assoluto. E’ possibile inviare attraverso un bonifico bancario, una qualsiasi somma di denaro ad un qualsiasi dato destinatario, ovunque questa persona sia locata.

In questo articolo guida vedremo passo passo come eseguire correttamente l'operazione di bonifico bancario allo sportello o bonifico online, con o senza un conto corrente.

Tempi di accredito per un bonifico bancario

 
 

Garantire la tempistica precisa per un bonifico bancario è effettivamente impossibile. Sicuramente c’è una consistente differenza in tempi di attesa tra un bonifico bancario nazionale (bonifico da e verso l'Italia) ed un bonifico bancario internazionale, specialmente se fuori dall’europa, come nei Paesi non SEPA come ad esempio Stati Uniti, Cina, Russia, Giappone, Brasile ed altri. In questo articolo cercheremo di capire quando sarà accreditata la somma al beneficiario o meglio quando i soldi saranno depositati presso il nostro conto corrente.

traduzione-bonifico-inglese

Bonifico bancario in inglese

 

Ormai è chiaro che la lingua mondiale, un po’ per tutto, è l’inglese. Il mondo economico non fa differenza, e dunque sia per il volume di transazioni effettuate da banche anglofone che per l’importanza di queste ultime, può essere utile sapere come svolgere qualche operazione bancaria in inglese. Può capitare, ad esempio, di trovarsi con la necessità di inviare un bonifico a qualcuno e di rivolgersi ad una banca anglofona (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord, Stati Uniti..), perché magari siamo all’estero.

modulo-bonifico-bancario

Modulo bonifico bancario, come si compila

 

Il bonifico bancario è un’operazione bancaria in cui si trasferisce un certo importo da un soggetto ordinante ad un conto corrente. Esso può essere inviato mediante richiesta dell’apposito modulo allo sportello o in via telematica con l’home banking, direttamente da casa.

Nel primo caso, bisognerà recarsi in filiale e richiedere il modulo del bonifico bancario, che tra banca e banca può avere leggere differenze, ma che comunque richiede sempre le stesse cose da fare e gli stessi campi da compilare.