Tempi di accredito per un bonifico bancario

 
 

Garantire la tempistica precisa per un bonifico bancario è effettivamente impossibile. Sicuramente c’è una consistente differenza in tempi di attesa tra un bonifico bancario nazionale (bonifico da e verso l'Italia) ed un bonifico bancario internazionale, specialmente se fuori dall’europa, come nei Paesi non SEPA come ad esempio Stati Uniti, Cina, Russia, Giappone, Brasile ed altri. In questo articolo cercheremo di capire quando sarà accreditata la somma al beneficiario o meglio quando i soldi saranno depositati presso il nostro conto corrente.

 

Bonifico bancario tempi, il bonifico nazionale

tempi-bonifico-nazionale-italia

Quali sono i tempi di accredito per un bonifico? Tendenzialmente possiamo dire che una volta che viene effettuato il bonifico, possono essere necessari in media dai 2 ai 3 giorni lavorativi, massimo 5 per un bonifico nazionale. Ci sono però spesso casi in cui il bonifico può impiegare anche poco più di 24 ore, ed altri casi in cui il bonifico, per un motivo o per un altro può impiegare più tempo. Ha sicuramente influenza nella tempistica se il bonifico viene fatto online o direttamente allo sportello. Un bonifico fatto online da PC da un conto bancario ad un altro è sicuramente più veloce del bonifico fatto allo sportello, in quanto con l'home banking si snelliscono di molto le operazioni.

Nel caso di beneficiario e destinatario clienti della stessa banca i tempi del bonifico potrebbero restringersi a 1, 2 giorni lavorativi. In caso di banche differenti queste sono le tempistiche medie delle banche più utilizzate in Italia, giusto per farvi un'idea: Unicredit ha da 2 a 3 giorni di accredito, Intesa San Paolo da 2 a 4 giorni.

 

 

Bonifico bancario estero tempi

tempi-bonifico-estero

Per il bonifico internazionale, si può parlare di una quantità di giorni che oscilla tra i 2 e al massimo i 10. Il tutto in relazione a quali paesi e quali banche sono coinvolte nella nostra transazione monetaria. C'è da dire che un bonifico tra Paesi aderenti al SEPA sarà sicuramente più veloce di un bonifico tra Paese SEPA e uno non.

Per esperienza posso dirvi che nel primo caso il bonifico viene accreditato in un minimo di 2 giorni lavorativi fino ad un massimo di 4 o 5. Nel caso di bonifico tra Paesi SEPA e NON SEPA, si può arrivare anche fino ad un massimo di 10 giorni. Oltrepassando questi è necessario fare le dovute verifiche, contattando la proprio banca.

Una volta arrivato il bonifico la cifra viene subito presentata sul conto corrente del creditore. Per il pagante, a sua volta,  la somma viene subito detratta al momento del pagamento.

Sulla tempistica del bonifico bancario ci sono ultimamente delle novità, grazie ad una nuova direttiva europea chiamata Payment Services Directive.

 

Tempi Bonifico SEPA

bonifico-sepa-tempi

Dal 2014 in Europa è entrato in vigore il famoso Bonifico SEPA con SEPA che altro non è che l'acronimo di Single Euro Payments Area. L'area SEPA è un territorio cui appartengono quasi tutte le nazioni europee in cui l'unico strumento valido per i pagamenti in euro da banca a banca è proprio il bonifico SEPA.

I Paesi facenti parte dell'iniziativa vogliono semplificare al massimo qualunque operazione bancaria tra le varie nazioni partecipanti. L'area SEPA consta di 19 Paesi dell'Unione Europea che utilizzano l'Euro (citiamo oltre all'Italia, la Germania, la Francia, la Spagna, il Portogoallo, l'olanda, ..), 9 Paesi che utilizzano una moneta diversa dall'euro, ma che comunque accettano pagamenti in Euro (tra questi abbiamo la Repubblica Ceca, la Croazia, la Danimarca, l'Ungheria, l'Inghilterra in attesa però della Brexit, ..), infine vi sono 6 Paesi che aderiscono al SEPA, ma che non appartengono alla UE (Svizzera, Liechtenstein Norvegia, Islanda, Principato di Monaco, San Marino).

In ambito SEPA, la recente direttiva è fondamentale dal punto di vista del tempo del bonifico. La direttiva di cui stiamo parlando ha il nome di Payment Services Directive che ha praticamente come missione quella di raccordare intorno a specifiche disposizioni tutte le operatività degli istituti bancari nelle varie nazioni dell’Unione Europea.

Per i tempi del bonifico bancario questa direttiva prevede che deve essere di sole ventiquattro ore il tempo del trasferimento. Un bonifico trasferito quindi di lunedì mattina deve arrivare il martedì mattina, purchè siano questi giorni lavorativi.

Qui il sito di lingua inglese dove tovare la direttiva di cui stiamo parlando, che parla anche di carte di credito, pagamenti e RID.

L’obiettivo in questo caso è quindi quella di migliorare il servizio verso i clienti, ultimo ma fondamentale anello della catena. Con questa direttiva le banche non potranno far attendere giorni – o in peggiori casi settimane – prima che la gente veda il proprio danaro trasferito, l’obiettivo è proprio quello di migliorare lo standard qualitativo che riguarda la tempistica.

Questa direttiva, che dall’inglese significa “Direttiva dei servizi di pagamento”, cerca di analizzare ogni aspetto di un bonifico bancario. Alla base, la tempistica del trasferimento è collegata direttamente alla effettiva disponibilità della determinata somma di denaro. In alcuni casi, avere la disponibilità immediata del proprio denaro può valere tanti soldi, e le banche dovranno provvedere ad innalzare gli standard attuali sulla tempistica.

Purtroppo ad oggi non tutte le banche si sono adeguate alle direttive SEPA e il sogno di vedersi accreditato un bonifico in 24 ore in molti casi è ancora un'utopia.

 

 

Bonifico eseguito il giorno x quando arriva?

bonifico-eseguito-lunedi-martedi-mercoledi-giovedi-venerdi-sabato-domenica-quando-arriva

Importante è anche il giorno in cui è stata eseguita l'operazione del bonifico bancario, ovvero in quale giorno della settimana ed anche a che ora. Ricordando che le banche chiudono nel pomeriggio, se avete fatto il bonifico di sera, esso verrà preso in carico dall'istituto solo la mattina seguente, ed è quindi dal giorno dopo che potete cominciare a contare i canonici 2 o 3 giorni per l'accredito.

Inoltre poichè le banche il venerdì pomeriggio chiudono per riaprire la mattina del lunedì c'è da tenere presente che: se il bonifico è stato fatto di venerdì sera dovrebbe arrivare lunedì o al massimo martedì della settimana successiva.

Se è stato fatto di sabato o domenica arriverà nella prima metà della settimana successiva, quindi martedì, mercoledì e finanche giovedì.

 

Ricapitolando:

  • Bonifico eseguito il lunedì mattina >>> accreditato probabilmente tra mercoledì e giovedì;

  • Bonifico eseguito il martedì mattina >>> accreditato probabilmente tra giovedì e venerdì

  • Bonifico eseguito il mercoledì mattina >>> accreditato probabilmente tra venerdì e il lunedì successivo;

  • Bonifico eseguito il giovedì mattina >>> accreditato probabilmente tra lunedì e martedì della settimana dopo;

  • Bonifico eseguito il venerdì mattina >>> accreditato probabilmente tra lunedì e martedì della settimana dopo;

  • Bonifico eseguito il venerdì sera >>> accreditato probabilmente tra mercoledì e giovedì;

  • Bonifico eseguito il sabato >>> accreditato probabilmente nella prima metà della settimana successiva;

  • Bonifico eseguito il domenica >>> accreditato probabilmente nella prima metà della settimana successiva.