Causale bonifico: cosa scrivere

 

 

Ogni operazione di bonifico bancario, effettuata presso una qualsiasi banca italiana, prevede l’inserimento e la specificazione di una sorta di “motivazione” per la quale si richiede il bonifico e quindi un giustificativo di questo passaggio di denaro. E ciò avviene sia quando ci rechiamo in filiale per effettuare l’operazione, ma anche quando quest’ultima viene fatta mediante Internet Banking (bonifico online).

abi-cab

Codici ABI e CAB, la guida

 

 

I codici ABI e CAB fanno parte delle cosiddette “coordinate bancarie”, ovvero quell’insieme di codici che permettono di arrivare a stabilire dove risieda un determinato conto corrente.

Più nello specifico, ABI e CAB riguardano l’identificazione delle banche e di ogni loro filiale; entrambi i codici sono utilizzati soltanto a livello italiano, e sono stati creati e assegnati dall’Associazione Bancaria Italiana.

Coordinate bancarie

 

Definizione: Le coordinate bancarie sono quelle coordinate che genericamente chiediamo o che ci vengono chieste che servono ad indicare tutti quei codici o sigle che sono riconducibili al mondo bancario. Nello specifico le coordinate bancarie si riferiscono a dei codici formati da sequenze di cifre che possono essere numeri o lettere che individuano univocamente un conto corrente bancario. Le coordinate bancarie sono dunque state introdotte per semplificare tutti i movimenti bancari di denaro come bonifici, giroconti ed in generale accrediti e addebiti tra vari istituti di credito.